Per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi prima accedere con il tuo utente!
Il resto della settimana

Nati per leggere

Il resto della settimana

In questo numero del magazine, proponiamo uno stralcio dalla pagina 99 dell’ultima fatica dello scrittore napoletano Maurizio De Giovanni.

“Il resto della settimana” riprende la capacità narrativa dei romanzi sudamericani, perché ripercorre, come in un diario, pensieri ed emozioni dei personaggi che gravitano intorno al bar Novecento. Un punto di ritrovo in grado di dare, insieme al caffè, l’energia per affrontare la giornata.

(...) Mi credete, dotto’? Lo sentimmo da dove stavamo, che erano entrati in campo. E stavamo all’inizio di viale Giulio Cesare, a un chilometro dallo stadio, seduti tutti e tre, io, Gigino l’elettrauto e Franco il meccanico; ci eravamo messi là perchè eravamo sicuri, dotto’, che tale sarebbe stato il casino dopo, che saremmo rimasti imbottigliati. E a un chilometro di distanza sentimmo l’urlo e capimmo che erano entrati in campo. E ci guardammo in faccia e, lo sapete, dotto’? Ci mettemmo a piangere. Come tre scemi. (...)

Il resto della settimana di Maurizio De Giovanni, Pagg. 301, edizioni Rizzoli, 17 euro.

Leggi anche