Per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi prima accedere con il tuo utente!
La storia della zucca di Halloween

Vita in famiglia

La storia della zucca di Halloween

  

Halloween è una festività tipicamente americana che da alcuni anni viene celebrata anche in Italia. Simbolo per antonomasia della ricorrenza è la zucca, intagliata per dare sembianze mostruose e al cui interno viene posizionata una lanterna.

Le origini di questa tradizione sono antichissime; negli Stati Uniti viene chiamata Jack O’ Lantern dalla leggenda dell’irlandese Jack, un astuto fabbro avaro e ubriacone.

Una notte, dopo l’ennesima sbronza, Jack incontrò in un bar il Diavolo deciso a prendersi la sua anima. Jack si impegnò con lui a donargliela in cambio di un’ultima bevuta ma non aveva con sé neanche un soldo per pagare la consumazione, così pregò il demonio di trasformarsi in una moneta. Il Diavolo acconsentì, Jack l’afferrò e la mise nel suo portafoglio accanto a una croce d’argento per evitare che si ritrasformasse. Il Diavolo allora, per essere liberato, promise a Jack che non si sarebbe preso la sua anima per i 10 anni successivi. Trascorso il decennio, il Diavolo si ripresentò a Jack che, come ultima richiesta, gli domandò di raccogliere una mela da un albero prima di prendersi la sua anima.

Il Diavolo acconsentì ma Jack incise una croce sulla corteccia così da impedirgli di scendere. A quel punto giunsero a un compromesso: il Diavolo avrebbe risparmiato la dannazione eterna a Jack in cambio della libertà.

Jack condusse una vita dissoluta e piena di peccati; alla sua morte fu ovviamente rifiutato dal Paradiso e scacciato anche dall’Inferno, a causa del patto con il demonio. Fu così costretto a errare come anima tormentata in cerca di una dimora portando con sé una rapa illuminata da un tizzone lanciatogli dal Diavolo.

Halloween, dunque, è il giorno in cui Jack va a caccia di un rifugio. Gli abitanti del paese devono appendere una lanterna fuori dalla porta per indicare che la loro casa non può accoglierlo, ed è proprio la zucca a essere utilizzata perché legata all’aldilà.

Dolcetto o scherzetto?

La zucca, dalla prima metà del 600 è diventato l’ingrediente base di un dolce molto amato negli USA, la Pumpkin Pie, preparato per celebrare la festa di Halloween.
Se desiderate vivere la magica atmosfera della festa più spaventosa dell’anno, la torta di zucca non potrà mancare sulle vostre tavole la notte del 31 ottobre!
Scoprite qui come preparare il dolce più famoso della tradizione americana.

 

 

 

Leggi anche