Maggio il mese dell'azalea

Maggio il mese dell'azalea 8 maggio 2014

  

Maggio è il mese della festa di tutte le mamme e le azalee in vaso sono il fiore il regalo per eccellenza.
Infatti spesso capita di regalarla alla propria mamma o di riceverla in regalo dai propri mariti e figli e si vorrebbe farla durare il più al lungo possibile, ma come fare?

L’azalea è una pianta che cresce bene anche in vaso: quindi se vi è stato fatto un regalo non è quindi necessario il trapianto in terra piena, anche per non rovinarne i fiori.
Fate solo molta attenzione a dove posizionare la pianta. L’Azalea sta benissimo anche in casa ma gli è necessario un buon ricambio d’aria e se già le temperature sono miti è bene lasciarla all’aperto.

Attenzione però che le azalee non amano il sole diretto quindi scegliete una zona ombreggiata sapendo che per loro la temperatura ideale è tra gli 8 ai 16 gradi.

Le Azalee vanno annaffiate facendo sempre attenzione a lasciare il terreno umido ma non troppo e senza i ristagni d’acqua e nel caso tenete anche i fiori sempre umidi con uno spruzzino nebulizzatore.

Quando i fiori appassiscono è il momento di recidere il ramo appena sotto l’attaccatura del fiore con un taglio obliquo ed è il momento di procedere al rinvaso. Per fare questa operazione utilizzate l’argilla espansa alla base del vaso e aprite con le mani il pane radicale della pianta.

Fate infine attenzione nel rinvaso a lasciare scoperto il colletto della pianta: annaffiate subito e vedrete che la vostra azalea continuerà ad essere bella regalandovi per il mese di maggio i suoi bellissimi fiori.
Per quanto riguarda il concime le azalee amano concimi liquidi e soprattutto acidi.

 

Condividi

Leggi anche