Poesia e amore da Genova alla Cinque Terre

Poesia e amore da Genova alla Cinque Terre 16 luglio 2017

Se tutta la Liguria è in grado di incantare, il Levante - la zona che va da Genova fino alle Cinque Terre - è in prima fila.

Una città, Genova, tutta da scoprire, con il suo mare e la sua vocazione culturale che la rendono unica nel suo genere.

E poi un parco nazionale, quello delle Cinque Terre, che dal 1997 è Patrimonio dell’Umanità secondo i canoni dell’Unesco.

In mezzo 170 chilometri di costa, di mare blu, di borghi incantati ed eleganti, di baie uniche al mondo. Vernazza, Monterosso, Manarola, Corniglia e Riomaggiore, borghi minuscoli che offrono amore a chi li visita.

Impossibile non innamorarsi di paesini che sembrano dipinti, tra mare e monti. I colori sgargianti delle loro case, che con il contrasto del verde che li circonda, donano pace e serenità. Per chi abita al Nord la zona è l’ideale per una fuga, anche breve, dalla calura e dal caos della città. Per tutti gli altri, una bellissima opportunità per scoprire una terra incantevole che si tuffa nel mare.

Il Sentiero Azzurro

Insieme alla via dell’Amore (purtroppo chiusa per via di una frana causata da un’alluvione recente), il Sentiero Azzurro è una delle esperienze più famose che si possono fare nelle Cinque Terre. È spettacolare. Si chiama così perché sul percorso è tracciata una linea segnaletica bianca e azzurra. In tutto è lungo 12 chilometri da Riomaggiore a Monterosso, suddivisi in quattro tappe percorribili anche da camminatori meno esperti, ed è stato formato dal cammino tracciato nei secoli dai viandanti per collegare i cinque borghi. Dal Sentiero Azzurro, uno dei luoghi più incontaminati d’Italia, il mare lo si può vedere dalla montagna e sentirne l’inebriante profumo.

Tre chicche
1. Un’esperienza di pescaturismo, per provare a pescare insieme a chi lo fa di mestiere. E gustare con loro il pescato freschissimo.
2. I paesaggi dell’entroterra visti dalla cima di un albero in uno dei tanti parchi avventura della zona.
3. Per chi non ama il mare, una passeggiata a cavallo o un trekking sull’Alta Via dei monti liguri.


Tradizione enogastronomica

Il re della cucina è senza dubbio il pesto, rigorosamente pestato nel mortaio di marmo con il pestello in legno. Solo così il profumo del basilico genovese, cresciuto con il sole che bacia questa terra anche d’inverno, si fonde con la dolcezza dell’olio extravergine d’oliva.
L’olio è un elemento imprescindibile della cucina ligure: in tutta la regione si coltiva con amore da duemila anni sui terrazzamenti che digradano verso il mare.
Profumato, delicato e dal basso grado di acidità, l’olio ligure vanta la denominazione DOP. E quella dell’olio è un’arte, che si tramanda di padre in figlio nelle campagne. Ci sono poi i sapori rustici dell’entroterra e il pesce in riva al mare, soprattutto quello pescato nel ricco mare che ogni giorno regala gamberi, acciughe, ostriche, stoccafissi.
Notevolissimo anche lo street food, la cui regina è indubbiamente la focaccia. Che sia con le patate, le cipolle, le olive o il rosmarino, da queste parti la focaccia si gusta anche a colazione. Provare per credere!


Il vigneto più piccolo d'Italia

Per la sua particolare conformazione, la Liguria è tra le regioni vinicole più piccole d’Italia. Intorno a Genova, i vitigni più interessanti sono il Vermentino, che dà bianchi freschi e profumati, e la Bianchetta genovese, un vino difficile da trovare fuori regione, da bere giovane, come aperitivo o in abbinamento a pesce al forno, verdure e torte salate. Anche la Doc Cinque Terre comprende bianchi piacevolissimi, ma è famosa soprattutto per il rarissimo Sciacchetrà, un vino passito, con intriganti profumi di albicocca e macchia mediterranea.

Dove alloggiare

Hotel la Giara
Via Cavour, 79 - 16036 Recco
Tel. +39 0185 74224
info@hotel-lagiara.com
 
Locanda del Sole
Via Santuario, 114 - 19017 Riomaggiore
Tel./fax +39 0187 920773 - cell. +39 340 9830090
info@locandadelsole.net

 

Libri a tema

GENTE DI TERRA, GENTE DI MARE
di Luciano Bonati
Edizioni Cinque Terre € 12,00

OSSI DI SEPPIA
di Eugenio Montale
Mondadori € 6,90

Condividi

Leggi anche