Storie dell'Impressionismo: i grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin

Storie dell'Impressionismo: i grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin 21 aprile 2017

A Treviso fino al 1 maggio i grandi protagonisti dell'Impressionismo.

Una vasta esposizione – curata dallo storico dell’arte trevigiano Marco Goldin dell'associazione Linea d’ombra – racconta in 140 opere (soprattutto dipinti, ma anche fotografie e incisioni a colori su legno) articolate in sei sezioni, il periodo artistico che va dalla metà dell’Ottocento fino ai primissimi anni del Novecento, mettendo in evidenza le correnti che hanno preceduto e preparato l’Impressionismo e l’eredità di quell’esperienza rivoluzionaria fin dalla sua crisi negli anni Ottanta. La mostra parte dall’età di Ingres da un lato e Delacroix dall’altro (proprio a inizio Ottocento), per descrivere quella sperimentazione tra disegno e colore iniziata in Francia e da cui prende le mosse tutta l’arte successiva, dal Salon ufficiale alla scuola di Barbizon di Corot e Millet.

L’impressionismo – in questa particolare cornice storico-artistica – è il punto di arrivo di un percorso che si estende fino a Cézanne, autentico precursore del Cubismo. La sezione finale è dedicata all’ultimo Monet e all'ultimo Cézanne, con un tuffo nell’arte del XX secolo. Il percorso espositivo vuole far comprendere che il linguaggio dei giovani impressionisti si è espresso contemporaneamente ad altre correnti artistiche che si ritrovavano in parallelo nelle strade di Parigi e nelle campagne di Francia.

SCHEDA DELLA MOSTRA
Storie dell’Impressionismo - I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin.
Dove: Treviso, Museo di Santa Caterina.
Quando: fino al 1 maggio 2017.
Info e prenotazioni: Tel. 0422 429999 - www.lineadombra.it

Pierre Auguste Renoir
Mademoiselle Irène Cahen d'Anvers
(La piccola Irene), 1880
Olio su tela, 65 x 54 cm
Zurigo, Fondazione Collezione E. G. Bührle

Condividi

Leggi anche