Sveglia! Arriva la primavera

Sani e salvi

Sveglia! Arriva la primavera

Il sole, la brezza, i colori vivaci: non c’è sveglia più dolce e piacevole della Primavera!

Mentre gli animali escono dal letargo, anche per noi è il momento ideale per prendere (o ri-prendere) qualche buona abitudine approfittando del clima più mite e dei nuovi prodotti dell’orto.

Ecco quindi 5 consigli per uscire dal letargo guadagnando in salute ed equilibrio!

  1. Punta la sveglia 5-10 minuti prima: potrai fare colazione con più calma e, magari, soddisfare anche il punto 2.

  1. Indovina? Al punto 2 parliamo di stretching! Un po’ di risveglio muscolare di primo mattino migliora l’elasticità e la postura. Inizia con un paio di esercizi e aggiungine via via: i benefici non tarderanno ad arrivare.

  1. E adesso un po’ di sport! Un giro in bicicletta, una camminata a passo veloce, una corsa o un allenamento a corpo libero: scegli semplicemente quello che ti piace di più, l’importante è mettersi in moto. Anche solo 30 minuti al giorno sono un toccasana per la circolazione, il tono dell’umore e la qualità del sonno.

  1. E già che si parla di sonno…Ricordati anche di riposare! La mancanza di sonno stimola la produzione di cortisolo e grelina, ormoni che aumentano l’appetito (portandoci a sgarrare molto più facilmente) e i livelli di ansia e stress. Cerchiamo quindi di dormire a orari regolari e concederci almeno 7-8 ore di sonno. È il buon riposo che fa il buon risveglio, no?

  1. Infine, non può mancare il classico “Bevi di più” (acqua, ovviamente)! Ogni singola cellula ha bisogno di acqua per svolgere al massimo le proprie funzioni; mantenersi idratati è fondamentale anche per combattere la ritenzione idrica, mantenere la pelle tonica ed eliminare gli “scarti” delle attività metaboliche. Se fai fatica a bere acqua, prova con degli infusi di frutta ed erbe, preferibilmente non dolcificati. Attenzione invece a non esagerare con bevande zuccherate e alcool: oltre ai noti effetti sulla linea e la salute, disidratano l’organismo e peggiorano gli inestetismi dovuti a ritenzione e secchezza della pelle!

 

UN PICCOLO CONSIGLIO

La forza di volontà non è una risorsa illimitata: applicare tutti e cinque i consigli a partire dallo stesso giorno potrebbe funzionare per una settimana, ma lasciarti stanco e deluso tra due.

Piuttosto,valuta quale nuova abitudine ti farebbe stare meglio o credi di poter adottare più facilmente, quindi procedi a piccoli passi.

Per esempio, se i tuoi primi obiettivi sono l’idratazione e l’attività fisica, comincia bevendo un bicchiere d’acqua in più al giorno, poi passa a due e quindi a tre.

Quando sarà diventato naturale, inserisci nella tua giornata 10 minuti di attività fisica leggera, per passare poi a 15, a 20 e così via, aumentando anche l’intensità.

Questo metodo si dimostra molto più efficace per cambiare il proprio stile di vita a lungo termine, perché ci permette di raggiungere un piccolo traguardo per volta, mantenendo più alta la motivazione e allenando via via la forza di volontà.

Ora che hai tutti gli strumenti per partire, non ci resta che augurarti un buon risveglio!

Leggi anche