Per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi prima accedere con il tuo utente!

A cena, cogli il segno: Scorpione e Sagittario

A cena, cogli il segno: Scorpione e Sagittario 7 novembre 2016

Sei invitato o vuoi invitare una persona dello scorpione o del sagittario? Ecco i segreti per fare centro nei loro gusti culinari

SCORPIONE
Profilo astrologico

Gli Scorpioni sono profondi, intensi, desiderosi di apprendere e ostinati in tutti i campi della vita.
Hanno una buona facoltà d’espressione, sanno essere buoni conversatori. Il loro tipo d’intelligenza comprende rapidamente i fatti e li assimila. Hanno qualità di perseveranza e decisione che li mettono in grado di superare molti ostacoli nel corso della vita.
La fiducia in loro stessi e la loro positività li fanno diventare ottimi cuochi. Guai a non apprezzare i loro piatti perché si può rompere un’amicizia.

Piatti preferiti
Gli Scorpioni a tavola sono eclettici.
Amano in maniera particolare i sapori forti e decisi, apprezza iniziare con tanti stuzzichini diversi, curiosi, insoliti e saporiti: questa è la parte più importante del suo pasto a cui seguono preferibilmente il pesce, soprattutto i crostacei, i datteri e i tartufi di mare, le ostriche, i ricci, che consuma volentieri crudi, adora il tartufo, i profumi forti e tutte le spezie. Non ama invece i cibi insipidi o dal gusto molto delicato.
Se non gradisce qualcosa, è difficile che si sforzi di mangiarlo rischiando di guastarsi l’umore. In quanto ai vini, beve volentieri i friulani e i valtellinesi, prediligendo quelli ad alta gradazione alcolica ed evitando lo spumante. Per finire il pasto gradirà un superalcolico, in particolare la vodka.
 
Gusti a tavola
Gli Scorpioni amano anche a tavola atmosfere particolari, suggestive, cariche di spezie e di profumi; desiderano ambienti di tono vagamente orientale o comunque etnico, con tovaglie baroccheggianti con ricami argentati i cui colori sono il grigio, il verde scuro, il viola o un misto di colori astratti e molto appariscenti. Niente di classico, tutto di decadente. Amano circondarsi d’argento e di candelieri, anch’essi di fattura importante, con candele rosse oppure nere. Le posate e i bicchieri rigorosamente d’argento o argentati. Il fiore che preferiscono in assoluto come centrotavola è l’azalea, che è il simbolo cinese della femminilità e della temperanza, simboleggia anche la fortuna, un fiore da regalare prima di affrontare una prova importante.
 
SAGITTARIO
Profilo astrologico
I Sagittari sono affascinanti trascinatori, una compagnia che si ricerca sempre con piacere. I nati sotto questo segno possiedono una forte empatia che rende facili i rapporti umani.
Di notevole intelligenza e di pronta intuizione, afferrano rapidamente il senso e gli eventi, riuscendo a penetrarne l’essenza senza perdersi nei dettagli. Detestano l’ipocrisia, sono sinceri anche se la loro sincerità può volgere a loro danno. Sono tolleranti e rispettano la libertà altrui. Sanno fare della loro vita un viaggio piacevole, grazie alla loro allegria, all’innato ottimismo e alla loro lealtà.

Piatti preferiti
A tavola i Sagittari non sono particolarmente esigenti, a patto che trovino novità e varietà di proposte. Sono delle buone forchette e gradiscono un buon piatto, forte e saporito, accompagnato da qualche altro piatto, anche semplice, purché diverso, che sarà completato da frutti e dolciumi, tutti molto assortiti. Cibo che non sia gradito ai Sagittari lo devono ancora inventare; per loro il mangiare è una naturale necessità, quasi un mezzo di comunicazione con il mondo esterno: le maggiori amicizie il Sagittario le consolida a tavola, mentre ogni piccola occasione è buona per stappare una bottiglia di vino. I funghi sono la sua grande passione e ama andarli personalmente a cercare nei boschi, alzandosi di buon'ora la mattina.

Gusti a tavola
Al Sagittario potete offrire di tutto: egli divorerà avidamente ogni piatto con entusiasmo, spolverando anche le briciole a velocità supersonica, ma non fategli mancare il dolce, perché non possono mangiare una cosa salata senza mangiarne, dopo, una dolce. I Sagittari sono gioviali per natura e saranno sempre i promotori di cene e riunioni a sfondo mangereccio. Si presteranno volentieri ad allestire abbondanti grigliate anche all’aperto nel corso di scampagnate, dimostrando un perfetto spirito da boyscout nel costruire con rami e sterpi dei perfetti spiedini e un’abilità particolare nell’accendere il fuoco e preparare le braci, cercando, se possibile, di insegnare l’arte a tutti quanti. Per la tavola non richiedono apparecchiature particolarmente impegnative, purché di gusto sicuro e tradizionale e ricche di piatti, piattini e posate. Sono estimatori degli oggetti antichi e quindi anche a tavola amano gli oggetti di classe, acquistati in mercatini d’antiquariato.

 

 

 

Condividi

Leggi anche