Per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi prima accedere con il tuo utente!

Arriva l'inverno, difendiamoci a tavola

Arriva l'inverno, difendiamoci a tavola 20 ottobre 2016

Freddo, giornate brevi, raffreddore e tosse in agguato…
Per fortuna, per difenderci dall’arrivo della brutta stagione possiamo contare su un formidabile alleato: il cibo.

Preparare le difese: Five a day!
Per prevenire raffreddore, tosse e mal di gola è necessario rinforzare le naturali difese del nostro organismo. Sono soprattutto tre le “guardie del corpo” che possono garantirci un’efficace protezione: le vitamine C, A ed E, tutte e tre efficaci antiossidanti, capaci di ridurre i danni dello smog e limitare le infezioni. Di qui l’importanza di consumare ogni giorno cinque porzioni tra verdura e frutta fresca! Contro i disagi del freddo va ricordato poi lo zinco, che tra le sue tante virtù ha quella di aumentare la resistenza alle infezioni virali. Lo zinco è presente in molti alimenti proteici (carne e pesce, per esempio) e nei cereali integrali, che è importante consumare spesso.

Energia dalla frutta
Per prepararsi ai rigori invernali occorre prima di tutto energia. Per fortuna, non è difficile trovarla in molti frutti autunnali. L'uva, per esempio, contiene zuccheri facilmente assimilabili, mentre la sua ricchezza in acido fosforico e silicio la rende indicata come ricostituente del sistema nervoso e protettivo della pelle e dei capelli.
Altro frutto "super" è il cachi: stimola l'attività del sistema nervoso e del fegato ed è anche utile come antibatterico. Senza dimenticare noci e nocciole che, grazie all'alto contenuto di grassi polinsaturi e di sali minerali (calcio, fosforo, ferro e magnesio), sono perfette per tonificare la mente e sostenere la pratica di una sana attività fisica.

A ed E: due vitamine da rivalutare
Pensando all’inverno, la vitamina C viene subito in mente come primo presidio di salute, ma sono importanti anche le vitamine A ed E.
La vitamina A esercita un’azione positiva nella difesa delle vie respiratorie, aiutando lo sviluppo e il nutrimento delle mucose polmonari. Ne sono ricche frutta e ortaggi a polpa gialla, senza dimenticare che la vitamina A si trova in buona quantità anche nel burro e nel latte.
La vitamina E è anch’essa un potente antiossidante e aiuta validamente le “colleghe” A e C a combattere i radical liberi, più abbondanti con l’arrivo della brutta stagione. Ottime fonti di questa vitamina sono noci, ortaggi verdi, olio extravergine, e, soprattutto, il germe di grano.

Salute da bere
Oltre alle vitamine A, C ed E, nel gioco di squadra della prevenzione sono essenzialianche specifici enzimi e antiossidanti come gli antociani, che migliorano la circolazione.
Per assumerli in giusta quantità si può ricorrere anche ad alcune bevande.
Per esempio, il Nettare di melagrana (linea Bio Pam Panorama) stimola l’azione di un enzima che aumenta i livelli di ossido nitrico antinfiammatorio, mentre il succo di mirtillo (linea Bio Pam Panorama), è un’eccellente fonte di antociani.

Benessere a 360°
L’intestino, poi, merita un’attenzione particolare: è lì che si raccolgono le più importanti barriere immunitarie ed è lì che si concentra l’azione della nostra preziosa flora microbica. Più che mai in questo periodo va ben nutrita, per esempio con il Drink probiotico con cereali e fibre della linea Semplici e Buoni di Pam Panorama.

Salmone per un pieno di Omega 3
Tra le sostanze protettive su cui puntare, sono da ricordare infine i famosi grassi Omega 3: proteggono l’apparato cardiocircolatorio, ma sono importanti anche per mantenere il tono mentale e il buonumore in questo difficile periodo. Il pesce è la migliore fonte naturale, in particolare il salmone che, nelle varie versioni fresche e affumicate, non può mancare sulla tavola della salute.

 

Condividi

Leggi anche