Per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi prima accedere con il tuo utente!

Come diventare ecocompatibili con un'app

Come diventare ecocompatibili con un'app 5 settembre 2015

E se lo smartphone si trasformasse in un valido assistente per rendere la nostra vita più ecocompatibile?
Niente di più facile, basta soltanto utilizzare le app giuste. C’è quella che ci aiuta a scegliere il contenitore corretto per la raccolta differenziata, quella che permette di condividere il cibo avanzato o ancora quella che ci dice come inquinare meno con la nostra autovettura.
Eccone una selezione.

Non solo telefonate e social network. Oggi il nostro smartphone può rappresentare anche un alleato prezioso contro le cattive abitudini ambientali, favorendo il diffondersi delle buone pratiche di “sharing economy”.
 
Good Guide
 
Volete sapere se il cibo che state per mangiare è sicuro, sano e socialmente responsabile?
Questa è l’app che fa per voi. Basandosi su un database di oltre 250mila prodotti, Good Guide è in grado di calcolare, scansionando il codice a barre, l’impatto sociale, ambientale ed ecologico dell’alimento, basandosi su determinati parametri scientifici. L’app è sviluppata negli Usa, ma funziona anche per alcuni prodotti italiani.
 
Il Rifiutologo
 
Dubbi su dove vadano gettati rifiuti? Tranquilli, ci pensa Il Rifiutologo.
L’app, realizzata dalla multiutility di servizi ambientali Hera, può leggere i codici a barre di circa 400mila prodotti e indicare subito dove vadano buttati. Vi basterà indicare l’oggetto su cui avete dei dubbi e in pochi secondi vi verrà detto in quale bidone inserirlo.
 
Tiriciclo: ecco dove smaltire il tetrapack 
 
Il tetrapack è un materiale sempre più diffuso e completamente riciclabile. Un’applicazione gratuita chiamata Tiriciclo vi mostrerà la cartina geografica della vostra zona e con piccoli puntini verdi verranno visualizzati tutti i luoghi in cui sarà possibile smaltire correttamente il tetrapack in modo che venga nuovamente riutilizzato
 
Real Tree
 
Si tratta di un’applicazione a pagamento in cui per ogni download effettuato verrà piantato un albero.
Il download ha il costo di 0,79 centesimi di euro e gli alberi serviranno a ripristinare le foreste delle zone tropicali (Senegal, India, Nicaragua ecc). Con pochi spiccioli avrete così dato una mano alla Terra.
 
Ratatouille
 
Ogni anno in Italia si sprecano 12 miliardi di euro di cibo. 
Per cercare di arginare questo fenomeno, quattro giovani ragazzi italiani hanno ideato l’app Ratatouille, che permette di scambiare o vendere il cibo in avanzo. L’utente si iscrive e condivide il suo frigo virtuale con quei prodotti che non ha più voglia di consumare o sa che non potrà mangiare prima della scadenza e che qualcun altro potrà invece utilizzare.
Disponibile solo su iPhone.

Condividi

Leggi anche