Per aggiungere un contenuto alla tua lista dei preferiti devi prima accedere con il tuo utente!

Vacanze, momenti ideali per la famiglia

Vacanze, momenti ideali per la famiglia 1 agosto 2015

Informare bene i bambini dei nostri programmi e trascorrere del tempo con loro in tutta tranquillità sono gli imperativi di questo periodo speciale

Vacanze… tempo di cambiamenti! 
Cambiano le abitudini e i ritmi di ogni giornata, cambiano i luoghi e tutto assume un’aria nuova. La voglia di fare e sperimentare irrompe nei bambini, che vorrebbero stare sempre fuori, correre, giocare e soprattutto divertirsi: sembrano animati da un’energia infinita accumulata nel lungo inverno!
 
Non è necessario partire per destinazioni lontane, a loro basta davvero poco per stare bene, specialmente in compagnia di mamma e papà.
Spesso i figli hanno età ed esigenze diverse: così mentre i più grandi devono mettere in conto i compiti delle vacanze, i piccoli non possono prescindere da un po’ di nanna nel pomeriggio.
L’importante è che le giornate non siano mai troppo faticose e che si rispettino i ritmi tra riposo e attività, un bisogno fondamentale per i bambini di tutte le età. 
 
E poi è bene informare i nostri figli dei nostri programmi, sia che in vacanza ci si avventuri in una meta lontano da casa, sia che più semplicemente si vada in piscina o al parco, perché in ogni caso le abitudini cambiano. 
Coinvolgerli nella pianificazione quotidiana di nuove attività, nella scoperta di nuovi giochi e nel viaggio che si intraprenderà li aiuterà infatti a sentirsi protagonisti attivi delle loro vacanze, qualunque sia la destinazione, in un’atmosfera di relax e gioia condivisa. 
 
Una raccomandazione ai genitori, però: che le vacanze insieme ai propri figli siano un momento privilegiato, uno spazio in cui provare a rilassarsi tutti insieme, senza stare
sempre a guardare l’orologio. Certo è bene avere in mente la tutela dei bambini, proteggendoli adeguatamente sotto il sole e nell’acqua, ma con una certa tolleranza ed elasticità rispetto alle nuove abitudini, perché il cambiamento possa essere per tutti un vantaggio e non una prigione.
 
Parola d’ordine allora: relax!
 
 
Silvia Donini, psicologa e psicoterapeuta esperta in dinamiche familiari

Condividi

Leggi anche