La coppia fortunata in viaggio verso il paradiso del Pacifico

Attività e concorsi

La coppia fortunata in viaggio verso il paradiso del Pacifico

Sono partiti il 25 giugno i vincitori del concorso di Pam Panorama abbinato all'acquisto di Salmone Selvaggio dell'Alaska

L’importante è partecipare? Naturalmente sì, anche perché poter acquistare Salmone Selvaggio dell’Alaska nella versione “fresca”, disponibile solo pochi mesi all’anno, è già un’occasione fortunata. Ma vincere il concorso abbinato è (perdonateci l’assonanza) “la ciliegina sul pesce” che è toccata a due consumatori e clienti di Pam Panorama di via Giotto, a Gubbio.

Il premio, consegnato presso lo stesso punto vendita il 18 novembre scorso, consisteva in uno straordinario viaggio in Alaska della durata di nove giorni, un’avventura meravigliosa organizzata dall’Agenzia Nuna Travel, specializzata in destinazioni insolite e avventurose.

Per la sesta volta dunque, Alaska SeaFood (Ente promotore del Salmone Selvaggio dell’Alaska) e Pam Panorama sono stati partner di un concorso volto a coinvolgere i clienti in possesso della “Carta per te”  che non hanno dovuto fare altro che acquistare Salmone Selvaggio dell’Alaska. Un pesce che è disponibile fresco solo da maggio a ottobre in virtù delle rigide leggi sull’ecosostenibilità della pesca che , in Alaska, ne regolamentano l’attività.

Così, i signori Sebastiani e Brancaleoni hanno scelto come data per la loro partenza il 25 giugno. Il programma che li attende è tra i più mozzafiato immaginabili. Una volta arrivati a Juneau e sistemati in albergo, per loro ci sarà una prima escursione alla paradisiaca Glacier Bay cui seguirà il pernottamento a Gustavus. Qui potranno dedicarsi proprio all’esperienza della pesca assistiti dai mitici pescatori  per tutto il tempo che vorranno. Il giorno dopo, eccoli a Anchorage, in preparazione del trasferimento  alla penisola di Kenai, dove saranno impegnati in escursioni e visite emozionanti e coinvolgenti. Potranno vivere la bellezza dei luoghi e scoprirne il fascino, vivere suggestioni indimenticabili e, se sarà possibile, persino vedere gli orsi nel loro habitat!

Nove giorni intensi che non dimenticheranno facilmente. Un contatto con la natura di grandiosa bellezza. Abbiamo chiesto loro di portarci testimonianze fotografiche. E lo faranno. Ma siamo più che certi che non eguaglieranno le immagini che resteranno nei loro occhi. 

 

www.alaskaseafood.it

Leggi anche