Brownie

Brownie

Il Brownie è un dolce anglosassone già apprezzato fin dalla metà dell’800 e che ha due caratteristiche fondamentali: ha nel cioccolato l’ingrediente principale e deve essere servito tagliato a quadrettoni. Si racconta che nacque dalla distrazione di un cuoco, che dimenticò il lievito, da cui la caratteristica di non essere altissimo ma la presenza del burro e dei semi (nocciole, mandorle, noci, pistacchi) rendono comunque questo dolce morbido e delizioso. Si conserva fino a cinque giorni in scatole di latta.

Difficoltà: minima · Cottura: 25-30 min. · Preparazione: 15 min. · Prezzo per persona: 0,92-0,98€


Ingredienti:
  • 200 g di cioccolato fondente Pam Panorama — Vedi
  • 150 g di burro Pam Panorama  — Vedi
  • 120 g di zucchero Pam Panorama — Vedi
  • 120 g di farina 00 Pam Panorama — Vedi
  • 2 uova bio Pam Panorama  — Vedi
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 60 g di nocciole o noci o mandorle o pistacchi tritati grossolanamente
  • 1 pizzico di sale

Preparazione:
Accendere il forno a 180°.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e il burro, oppure nel forno a microonde a max 500W di potenza, e far intiepidire (foto 1).
Setacciare la farina con il lievito e il pizzico di sale (foto 2).
Tritare grossolanamente i semi (nocciole, noci, mandorle ecc, foto 3).
 
 
 
 
 
Ricoprire con carta forno uno stampo quadrato da 25x25 cm
In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, con una frusta a mano o un frullino elettrico fino a renderle spumose (foto 4), aggiungere la farina, i semi (foto 5) ed infine il cioccolato fuso. Mescolare bene così da far amalgamare tutto.
Versare il composto nello stampo e cuocere per 25’-30’ (foto 6)
La torta deve rimanere un po’ umida e morbida 
Far raffreddare sopra una gratella e servire la torta tagliata in quadrotti.
 
 

Condividi