PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Caesar Salad

    SPECIALI

    Caesar Salad

    Un’insalata davvero cosmopolita, non c’è che dire. 
    La Caesar Salad infatti è un piatto statunitense famosissimo inventato nel 1924 da uno chef italiano, Cesare Cardini. Stava infatti lavorando nella cucina del suo ristorante a Tijuana, in Messico, quando assemblò gli ingredienti rimasti che aveva a disposizione, come fosse una ricetta riciclona. Invece fu così apprezzata che nel giro di poco tempo divenne famosa in tutto il mondo, tanto da essere battezzata con il nome del suo inventore, Caesar, appunto. Così buona da essere imitata ovunque e naturalmente “personalizzata”: la troverete infatti preparata con l’aceto al posto del limone, con solo aceto, con le uova crude o cotte di più, con lattughe diverse da quella romana, con le acciughe ed addirittura con il pollo grigliato. Ma voi diffidate delle imitazioni: la più buona è quella preparata da noi 

    Difficoltà: facile   ‐   Cottura: 5 min.   ‐   Preparazione: 15 min.   ‐   Prezzo per persona: 1,70€

    Ingredienti:
    • 500 g di lattuga romana (4 cespi), le foglie più interne e croccanti
    • 6 fette di pane pugliese 
    • 60 g di Parmigiano Reggiano P&P Vedi
    • 4 uova bio P&P Vedi
    • 1 limoni bio P&P Vedi
    • 2 spicchi d’aglio P&P
    • 100 ml di olio extravergine da olive taggiasche 100% italiano P&P Vedi
    • Sale Iodato P&P Vedi
    • Salsa Worcester
    • Pepe nero
    Preparazione:
    Spremere il limone e filtrare il succo (foto 1).
    In una ciotola lasciare in infusione 50 ml di olio con 2 spicchi d’aglio, sale e pepe nero macinato al momento.
    Mettere le uova in un pentolino, coprire con acqua fredda e contare 1’ al momento del bollore. Togliere dal fuoco e raffreddare sotto acqua corrente (foto 2).
    Tagliare il pane a quadrotti regolari (foto 3), scaldare l’olio e friggere il pane, dorandolo uniformemente. Lasciar assorbire l’eventuale l’olio in eccesso con della carta assorbente.
     
     
     
    In una ciotola unire il succo dei limoni filtrato, 1 cucchiaino di salsa Worcester 30 g di parmigiano reggiano (foto 4) mescolando con una frusta. Unire le uova sgusciate e continuare utilizzando la frusta oppure usare un frullatore ad immersione, ottenendo una salsa morbida (foto 5). Unire il pane fritto e lasciar riposare qualche minuto (foto 6) e nel frattempo lavare delicatamente ed asciugare le foglie di lattuga più delicate e spezzarle con le mani e condirle in una ciotola con l’olio rimasto e un po’ di pepe macinato al momento ed un pizzico di sale.
     
     
     
    Impiattare mettendo sul fondo di una ciotola individuale un letto di insalata, versare la salsa con i crostini, le scaglie di parmigiano restante ottenute con una mandolina o un coltello affilato e servire immediatamente.




    Condividi