PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Carne cruda alla piemontese con bagnetto verde

    SPECIALI

    Carne cruda alla piemontese con bagnetto verde

    Difficoltà: facile   ‐   Preparazione: 30 min   ‐   Prezzo per persona: meno di 4,00 €

    Ingredienti:
    • 500 gr di coscia di manzo (girello, fesa o noce)
    • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva Pam Panorama 100% italiano Vedi
    • 1 spicchio d'aglio
    • 1 cucchiaio di succo di limone Pam Panorama Vedi
    • q.b. sale e pepe
     
    Per la salsa verde
    • 200 gr di prezzemolo
    • 50 gr di pane
    • 2 spicchi d'aglio
    • 50 ml di aceto Pam Panorama Vedi
    • 2 acciughe sotto sale
    • 1 uovo sodo
    • 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva Pam Panorama 100% italiano Vedi
    • q.b. sale e pepe
    Preparazione:
    Procuratevi un taglio magro di coscia poi tagliatelo al coltello, sminuzzandolo bene. Potete far fare questa operazione al macellaio di fiducia. Evitate il tritacarne che scalderebbe la carne, rovinandola. In una terrina capiente, versate la carne e conditela con un’emulsione di olio, pochissimo limone e aglio finemente tritato. Salate e pepate. Prelevate 125 g di carne e inseritela in un coppapasta per dargli una forma regolare.
    Procedete così anche per le altre porzioni. Servite subito, impiattando la carne accompagnata con la tipica salsa verde.

    Per il bagnetto verde
    Eliminate i gambi al prezzemolo. Lavatelo e asciugatelo.
    Lavate sotto un getto di acqua le acciughe private di lisca. Intingete il pane spezzettato nell’aceto, facendolo assorbire bene. Nel bicchiere di un mixer inserite il prezzemolo, l’acciuga,
    l’uovo sodo, l’aglio e metà del pane. Tritate tutto. Se la salsa dovesse risultare troppo slegata, aggiungete ancora un po’ di pane bagnato nell’aceto.
    Aggiustate di sale, pepe e aggiungete l’olio. Mescolate fino a completo assorbimento dell’olio. La salsa ottenuta sarà omogenea e fluida.

     





    Condividi