PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Carrè di maiale con sciroppo d'acero e salsa alle mele

    SPECIALI

    Carrè di maiale con sciroppo d'acero e salsa alle mele

    La carne di maiale è molto magra, più di quella di pollo, e anche molto duttile in cucina. Con la ricetta di oggi trasformerete un taglio di carne consueto come il carré in un piatto goloso e morbido, anche grazie all’insolita presenza dello sciroppo d’acero e delle mele.

    Difficoltà: media   ‐   Cottura: 1 ora   ‐   Preparazione: 20 min   ‐   Prezzo per persona: meno di 3,00 €

    Ingredienti:
    Per 4 persone
    • 800-900 g di arista di maiale
    • 100 g di pancetta i Tesori Vedi
    • 4 mele Gala Bio Vedi
    • 4 scalogni
    • 50 ml di sciroppo d’acero Bio Vedi
    • Un bouquet garni (rosmarino, timo, ecc)
    • Un bicchiere vino bianco Cascinello Pam Panorama Vedi
    • Olio extra vergine d’oliva IGP Toscano i Tesori Vedi
    • Sale finissimo iodato Pam Panorama Vedi
    • Pepe
     
    Prodotto consigliato
    • Alluminio resistente Pam Panorama Vedi

    Vino consigliato

    Preparazione:



    Accendere il forno a 200°, statico.
    Spennellare l’arrosto con lo sciroppo d’acero (1) e insaporire con sale e una macinata di pepe.
    Coprire l’arrosto con le fette di pancetta e legare con spago da cucina (2).
    Mondare e tagliare gli scalogni in 4 spicchi. Adagiare l’arrosto in una teglia spennellata con un filo di olio extra vergine di oliva e aggiungere gli scalogni (3).




     
    Cuocere 15 minuti circa nel forno già caldo, sfumare con un bicchiere di vino, aggiungere il bouquet garnì (4), abbassare la temperatura del forno statico a 180° e continuare la cottura per altri 20 minuti.
    Lavare e tagliare in 4 spicchi le mele (5), privarle del torsolo, unirle all’arrosto e finire la cottura per altri 20-25 minuti (6).




     
    Sfornare, coprire la carne con un foglio di carta d’alluminio.
    Frullare il fondo di cottura con gli scalogni e le erbe aromatiche (7), passare il tutto al colino ottenendo così una salsina (8).
    Servire l’arrosto tagliato a fette accompagnando con la salsina e gli spicchi di mele cotte (9).
     




    Condividi