Clafoutis di ciliegie

Clafoutis di ciliegie

Difficoltà: facile · Cottura: 40 min · Preparazione: 25 min · Prezzo per persona: meno di 2,00 €


Ingredienti:
  • 110 g + 1 cucchiaio per la pirofila farina tipo 00 di grano tenero Pam Panorama — Vedi
  • 150 g zucchero Pam Panorama — Vedi
  • 500 g ciliegie
  • 3 uova medie Pam Panorama — Vedi
  • 20 g burro Pam Panorama — Vedi
  • 220 g circa latte
  • 1 bacca vaniglia
  • q.b. zucchero a velo
  • 1 pizzico sale

Preparazione:

Lavate le ciliegie e snocciolatele con l’aiuto di un coltellino. Mettetele in una ciotola e cospargetele con 3 cucchiai di zucchero, lasciate riposare per almeno 45 minuti.
In una terrina montate le uova con lo zucchero rimasto. Una volta che si sarà formato un composto chiaro e spumoso, aggiungete la farina, poco per volta, utilizzando sempre la frusta per amalgamarla. Unite i semini della bacca di vaniglia al latte tiepido, poi aggiungetelo alla massa montata, infine aggiungete il sale. Dovrete ottenere una pastella abbastanza densa e senza grumi. Prendete una pirofila da forno del diametro di circa 22-24 cm, imburratela e infarinatela, togliendo l’eccesso di farina. Disponete le ciliegie nella pirofila e versate la pastella. Cuocete in forno a 160 °C per 35-40 minuti o fino a doratura della superficie. Togliete il clafoutis dal forno e cospargetelo di zucchero a velo. Degustatelo tiepido.

L’idea in più
Il clafoutis, nella tradizione francese, è solo di ciliegie.
Tuttavia potete preparare questo delizioso dolce anche con altra frutta di stagione come pesche, lamponi o prugne. Ricordatevi che in questo caso il clafoutis dovrà essere chiamato flognarde.


Condividi