PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Costicine di agnello in crosta di pistacchio

    SPECIALI

    Costicine di agnello in crosta di pistacchio

    L’agnello non rientra spesso tra le scelte consuete per preparare un piatto ed è un peccato in quanto si tratta di una carne magra e molto duttile in cucina. Ma durante il periodo pasquale, vuoi anche per abitudini gastronomiche legate e riti religiosi che coinvolgono le tre maggiori religioni monoteiste, ecco tornare sulle nostre tavole piatti che lo vedono protagonista. In questa ricetta, croccante e profumata, la tenera carne viene racchiusa in un mantello di pistacchi che la renderà irresistibile.

    Difficoltà: minima   ‐   Cottura: 20 min   ‐   Preparazione: 20 min   ‐   Prezzo per persona: meno di 5,00 €

    Ingredienti:
    • 1 kg di carrè di agnello (o costicine di agnello)
    • 1 uovo grande da allevamento a terra Pam Panorama Vedi
    • 50 g di farina 00 Pam Panorama Vedi
    • 200 g di pistacchi tostati e salati Pam Panorama Vedi
    • Olio extravergine d’oliva Monocultivar Nocellara Vedi
    • Timo
    • Sale iodato finissimo Pam Panorama Vedi
    • Pepe nero macinato al momento

    Vino consigliato:

    • Dolcetto d'Alba DOC Vedi

    Prodotti consigliati:

    • Patatine novelle Pam Panorama Vedi
    • Insalata mista Pam Panorama Vedi
    • Carta forno antiaderente Pam Panorama Vedi
    Preparazione:

    Dividere, o farsi dividere dal macellaio, le costicine d’agnello, coprirle con un foglio di carta forno e batterle delicatamente con un batticarne. 
    Accendere il forno a 200°.
    Pulire e tritare finemente i pistacchi (1) (2). In una ciotola pesare e setacciare la farina.
    In una ciotola rompere e sbattere appena l’uovo (3).

    Passare l’agnello nella farina (4) (5), poi nell’uovo (6) ed infine nel pistacchio (7) (8) (9). 

     
    A piacere ripetere le ultime due fasi per ottenere una crosticina ancora più spessa.

     
    Disporre la carne su una teglia coperta di carta forno unta d’olio extra vergine di oliva (10), aggiungere un po’ di timo e versare dell’altro olio sulla carne (11), aggiungere una macinata di pepe e a piacere un pizzico di sale.
    Infornare, abbassare la temperatura a 190° e cuocere per 20’: la carne deve essere cotta ma morbida (quindi rosa internamente) al tatto.
    Sfornare (12) e servire con contorno di insalata o delle patatine novelle.

     





    Condividi