Dolcetti vegani per la Befana

Dolcetti vegani per la Befana

Un biscottino che diventa una coccola da infilare dentro la calza per l’Epifania e anche vegano perchè non contiene ingredienti di origine animale. Per renderlo ancora più goloso sciogliete dell’ottimo cioccolato fondente ed intingetene metà: andranno a ruba!

Difficoltà: minima · Cottura: 20 min · Preparazione: 20 min · Prezzo per persona: meno di € 1,00


Ingredienti:

Dosi per 6-8 persone (20 biscotti circa)

  • 120 g di farina di Kamut Bio — Vedi
  • 140 g di bevanda di riso Bio — Vedi
  • 1 cucchiaino cremor tartaro
  • 100 g di amido di mais Pam Panorama — Vedi
  • 75 g di yogurt di soia                        
  • 80 g di farina integrale
  • 50 g di cioccolato extra fondente Pam Panorama — Vedi
  • 80 ml di olio di semi di mais Pam Panorama — Vedi
  • 100 g di zucchero grezzo di canna Pam Panorama — Vedi
  • 1 pizzico di sale finissimo iodato Pam Panorama — Vedi
  • Zucchero a velo
     

Bevanda consigliata

  • succo di mele del Trentino Bio — Vedi

Preparazione:

Accendere il forno a 180° statico. In una ciotola unire gli ingredienti secchi: la farina di kamut, la farina integrale, l’amido e il cremor tartaro (1).
In un’altra ciotola mescolare gli ingredienti umidi: lo yogurt di soia, l’olio di semi di mais e la bevanda di riso (2), lasciandone da parte un po’ qualora servisse nell’impasto.
Aggiungere agli ingredienti secchi un pizzico di sale e lo zucchero di canna.
Versare gli ingredienti secchi in quelli umidi un po’ alla volta (3), mescolando bene con una spatola fino ad ottenere un impasto liscio.


In una teglia da forno fredda appoggiare uno stampo da muffin, ognuno contenente un pirottino. Dividere il composto aiutandosi con un porzionatore da gelato (4), facendo in modo che si distribuisca bene sulla superficie del pirottino.
Cuocere nel forno già caldo per circa 18-20 minuti circa. Non devono esser troppo secchi, devono rimanere un po’ morbidi.
Sfornare, far raffreddare sopra una gratella, decorare con un po’ di cioccolato fondente sciolto  a bagnomaria (5) oppure spolverare con un po’ di zucchero a velo (6).
 


Condividi