PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Falafel

    SPECIALI

    Falafel

    Un classico cibo di strada che viene dal medio oriente naturalmente vegano da accompagnare con salsa allo yogurt o con salsa tajine che si prepara con semi di sesamo, che è possibile inserire anche nell’impasto. Le polpettine di ceci si arricchiscono nel sapore grazie alla presenza del cumino e del coriandolo.

    Difficoltà: minima   ‐   Cottura: 10 min + riposo 1 h e 30 min   ‐   Preparazione: 20 min più l'ammollo   ‐   Prezzo per persona: meno di 1,00 €

    Ingredienti:

    Per quattro persone

    • 400 g di ceci secchi Bio Vedi
    • 1 cipolla bianca Pam Panorama Vedi
    • 2 spicchi d’aglio di Voghera DOP i Tesori Vedi
    • 1 cucchiaio di prezzemolo surgelato Pam Panorama (oppure un mazzetto di prezzemolo fresco) Vedi
    • 2 cucchiaini di cumino in polvere
    • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
    • Sale finissimo iodato Pam Panorama Vedi
    • Pepe nero macinato al momento
    • Olio extra vergine di oliva Bio Vedi
    • Olio di semi di mais Pam Panorama per friggere Vedi

    Birra consigliata

    Preparazione:



    Mettere in ammollo i ceci in acqua fredda 24 ore prima. Sciacquare bene.
    Mondare e tritare la cipolla con gli spicchi d’aglio (foto 1).
    In un mixer unire i ceci scolati, le spezie (foto 2), il trito di aglio e cipolla, il prezzemolo tritato, un pizzico di pepe, sale e un filo di olio extra vergine di oliva. Frullare fino ad ottenere una purea liscia. Trasferire il composto in una ciotola, coprirlo con pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno un’ora (foto 3).



    Aiutandosi con un porzionatore da gelato e con le mani leggermente umide formare delle polpettine grandi poco più di una noce (foto 4), disporle su un piatto e farle riposare in frigo coperte per altri 30’, così non si sfalderanno durante la cottura (foto 5). Se si desidera è possibile impanare le polpettine nei semi di sesamo (foto 6).
    Scaldare in una casseruola capiente l’olio di semi e friggere i falafel un po’ alla volta fino a doratura.
    Scolare l’olio in eccesso e servirli caldi o freddi con le salse di accompagnamento o con una fresca insalata e qualche fettina di limone.





    Condividi