Focaccia di patate tipo barese

Focaccia di patate tipo barese

Olive, patate e pomodorini pachino sono i protagonisti di questa squisita ricetta della tradizione. Da servire tiepida o fredda, la focaccia barese è perfetta per un aperitivo o da infilare nel cestino del pic nic.

Difficoltà: media · Cottura: 25 minuti · Preparazione: 60 minuti ·


Ingredienti:
  • 600 g di farina di semola rimacinata
  • 1 piccola patata
  • 350 ml di acqua
  • 5 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
  • un grappolo di pomodorini pachino
  • olive nere — Vedi e verdi — Vedi Pam Panorama denocciolate

Preparazione:

Pelate, lavate e bollite la patata fino a che sarà ben morbida, schiacciatela nella farina e cominciate a lavorarla velocemente (1). Impastate la farina con l’acqua, il lievito e tre cucchiai d’olio, unite poi il sale e lavorate l’impasto per circa 10 minuti, fino ad avere una bella palla morbida e liscia. All’inizio potreste fare un po’ fatica perché l’impasto è molto idratato ma resistete alla tentazione di aggiungere farina (2). Infarinate l’impasto e mettetelo a lievitare in una ciotola coperto da un canovaccio pulito (3).

Tagliate a metà i pomodorini (4). Stendete la focaccia in una teglia tonda leggermente unta. Distribuite le olive e i pomodorini sulla superficie della focaccia spingendoli leggermente dentro l’impasto, che sarà ben gonfio e morbido (5). Mescolate i due cucchiai di olio rimasto con circa 30 ml di farina e un pizzico di sale e spennellate tutta la superficie della focaccia con questa salamoia. Infornate a 200° C per circa 7 minuti, poi abbassate il forno a 180° C e continuate la cottura fino a che la superficie non sarà ben dorata, occorreranno circa 20 minuti (6).

Servire la focaccia tiepida o fredda, perfetta per un aperitivo o da infilare nel cestino del pic nic.


Condividi