PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Gnocchi al radicchio e taleggio

    SPECIALI

    Gnocchi al radicchio e taleggio

    Vi è rimasto del radicchio cotto da una precedente preparazione? Niente paura, ecco un ottimo suggerimento per utilizzarlo in una nuova ricetta.

    Difficoltà: media   ‐   Cottura: 45 min   ‐   Preparazione: 30 min   ‐   Prezzo per persona: meno di 3,00 €

    Ingredienti:
    • 200 g radicchio
    • 180 g taleggio (privato della crosta)
    • 50 g Grana Padano Pam Panorama Vedi
    • 40 g burro Pam Panorama Vedi
    • 1 piccola cipolla dorata
    • 50 ml vino bianco
    • q.b. sale, pepe
    Preparazione:
    Tritate la cipolla molto finemente e poi in una padella fatela soffriggere nel burro a fuoco moderato. Una volta che la cipolla è appassita, unite il radicchio tagliato a listarelle.
    Fate appassire anche il radicchio per circa 5 minuti a fiamma vivace, poi sfumate con il vino bianco. Salate e pepate.
    Mettete a bollire l’acqua in una capiente pentola. Salate l’acqua di cottura.
    Gettate gli gnocchi appena l’acqua bolle e ripescateli quando tornano a galla.
    Man mano che gli gnocchi cuociono, versateli nella padella contenente il radicchio, unite poi il taleggio tagliato a dadini e fatelo fondere a fuoco dolce, mescolando il tutto delicatamente con un cucchiaio di legno. Unite infine il grana padano e servite in tavola.
     
    L'idea in più
    Se volete una variante più ricca, aggiungete al condimento di radicchio alcuni funghi trifolati.

     





    Condividi