Il lato BBQ della cucina!

Il lato BBQ della cucina!

Ma chi inventò il barbecue? Si racconta che i conquistatori spagnoli, una volta giunti nelle Americhe, videro che le tribù locali cucinavano il cibo in gratelle sospese da terra, il cui nome suonava come “barbacoa”. Una volta rientrati in Europa, assieme al mais e al tacchino diffusero anche questa tecnica di cottura tanto che le cronache inglesi, a metà de ‘600, identificavano con il termine barbecue un modo di mangiare insieme all’aria aperta. Nel terzo millennio di certo non ci si dimentica delle buone abitudini e quindi ecco un menù per due velocissimo da preparare (anche per un numero di ospiti maggiore), ricco di profumi e di colori. Così buono che sarebbe piaciuto anche Montezuma!

Difficoltà: facile · Cottura: 10 min. · Preparazione: 10 min. · Prezzo per persona: 6,75€


Ingredienti:
Ingredienti per gli spiedini di pesce
 
  • 400 g di filetto di rana pescatrice P&P
  • 80 g di pancetta P&P — Vedi
  • 1 limone bio P&P — Vedi
  • rametti di rosmarino fresco da usare come spiedini
  • olio extravergine d’oliva bio P&P — Vedi
  • pepe nero
  • insalata per accompagnare
Ingredienti per gli spiedini di frutta
 
  • 1 banana
  • 1 arancia e 1 limone bio
  • 4 fragole
  • 2 albicocche
  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • qualche foglia di menta

Preparazione:
Per gli spiedini di pesce
 
 
 
Pulire la rana pescatrice, eliminare l’eventuale pelle trasparente che la ricopre (foto 1), dividerla in bocconcini uguali (foto 2) appiattirli appena ed avvolgerli in singole fettine di pancetta (foto 3).
Ottenere da 4 rametti di rosmarino altrettanti spiedini eliminando parte degli aghi ma lasciandole un po’ da un lato, infilzare i bocconcini di pesce, intervallando con qualche fettina o spicchio di limone e cospargere gli spiedini con gli aghi di rosmarino tritati.
Rosolare in una padella antiaderente non eccessivamente calda gli spiedini per 5’ per lato.
Servirli immediatamente, se si desidera con una bella insalata fresca.
 
Per gli spiedini di frutta
 
 
 
Sbucciare la banana e tagliarla a tocchetti, lavare il resto della frutta e tagliare gli agrumi a spicchi e a metà le albicocche. Lasciare intere le fragole (foto 6).
Frullare lo zucchero con le foglioline di menta (foto 7) ed unire la frutta, mescolando bene, asciando riposare in frigo per 20’ (foto 8)

Condividi