Insalata con spinacini, prosciutto croccante e uova di quaglia

Insalata con spinacini, prosciutto croccante e uova di quaglia

Pensando ad un piatto di insalata ci si immagina un guazzabuglio gastronomico con una serie di ingredienti assemblati senza criterio. Un’insalata, se sviluppata con i giusti ingredienti, sa diventare un piatto elegante, completo e leggerissimo, come in questa proposta.

Difficoltà: semplice · Cottura: 20 min · Preparazione: 10 min · Prezzo per persona: meno di 2,00 €


Ingredienti:
  • 100 g di spinacino fresco
  • 100 g di piselli fini freschi o surgelati Pam Panorama Vedi
  • 8 uova di quaglia
  • 90 g di prosciutto crudo stagionato Semplici e Buoni Vedi
  • 1 cipollotto
  • 50 g di pecorino fresco
  • Olio extra vergine d’oliva 100% italiano Pam Panorama Vedi
  • Aceto di mele Bio Vedi
  • Brodo vegetale
  • Sale marino iodato finissimo Pam Panorama Vedi
  • Pepe 
  • Timo fresco, a piacere
  • 1 baguette tagliata a fette, per il servizio 
Vino consigliato
  • Soave DOC Pasqua
     

Preparazione:
 
 
Portare a bollore dell’acqua salata e sbollentare i piselli per 5 minuti circa. Mettere da parte.
Mondare e tagliare a rondelle il cipollotto e dorarlo in una padella con un filo di olio extra vergine di oliva (1).
Lessare le uova di quaglia per 3-4 minuti (2), farle raffreddare e metterle in una ciotola con acqua fredda.
Nella padella con il cipollotto versare i piselli, un mestolo di brodo vegetale (3) e continuare la cottura per 10 minuti circa. Poco prima della fine della cottura versare a piacere un pizzico di sale e di pepe.


 
Lavare e mondare gli spinacini freschi, eliminando la parte più coriacea.
In un’altra ciotola preparare una vinagrette con olio extra vergine di oliva, aceto di mele, sale e pepe (4)
e condire gli spinacini freschi (5) mescolando bene.
Tagliare a julienne il formaggio Pecorino e il prosciutto crudo (6).


 
Impiattare gli spinacini, unire il prosciutto (7), i piselli, la julienne di formaggio e le uova di quaglia sbucciate.
Terminare con una macinata di pepe, un filo di olio extra vergine di oliva (8), a piacere qualche foglia di timo fresco e accompagnare il piatto con un paio di fette di pane integrale (9).

Condividi