PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Pasta e fagioli

    SPECIALI

    Pasta e fagioli

    La ricetta della tradizione che prevede il lungo ammollo dei fagioli Borlotti o di Lamon diventa semplificata e adatta alla cucina di tutti i giorni grazie ai fagioli in scatola Bio Pam Panorama: non si avranno più scuse, quindi! In 40’ si potrà godere della bontà di un piatto completo dal punto di vista nutrizionale per la presenza delle proteine dei legumi e per l’energia fornita dai carboidrati presenti nelle fettuccine. Inoltre, se si desiderasse trasformare questa ricetta in un piatto vegetariano basta eliminare il lardo o la pancetta.

    Difficoltà: facile   ‐   Cottura: 20 minuti   ‐   Preparazione: 20 minuti   ‐  

    Ingredienti:
    • 2 confezione di Fagioli Borlotti Bio P&P Vedi
    • 1 cipolla 
    • 2 rametti di rosmarino
    • 80 g di lardo o pancetta
    • olio extra vergine di oliva P&P Vedi
    • 120 g di fettuccine all’uovo P&P Vedi
    • 1 l di brodo vegetale o acqua
    • sale e pepe
    Preparazione:

    Sgocciolare i fagioli e sciacquarli velocemente sotto l’acqua corrente (foto 1). Passarne la metà con il passaverdura oppure frullarli con il mixer o il frullatore ad immersione. Tagliare la pancetta o il lardo il dadolata (foto 2) e tritare la cipolla (foto 3).

    In una casseruola in coccio o dal fondo pesante rosolare senza l’aggiunta di grassi il lardo (foto 4), toglierlo e metterlo da parte, unire la cipolla e farla rosolare con il grasso del lardo, così da renderla più saporita. Unire i fagioli interi e far insaporire per qualche minuto. Stemperare la purea di fagioli con il brodo, versarla nella casseruola, unire anche il lardo o la pancetta croccante, un rametto di rosmarino e lasciar prendere il bollore. Pesare la pasta (foto 5), spezzettarla grossolanamente con le mani e dividere in ciuffetti il secondo ramo di rosmarino. Regolare di sale, unire la pasta all’uovo e cucinare per 5’. Servire immediatamente con un filo d’olio a crudo, una macinata di pepe nero ed i ciuffetti di aghi di rosmarino (foto 6).

    N.B.: attenzione a non esagerare con il sale! I fagioli usati per questa ricetta sono già sapidi e la presenza del lardo darà il tocco finale a tutto il piatto.





    Condividi