PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Pasta fresca casereccia con borlotti freschi

    PORTATE

    Pasta fresca casereccia con borlotti freschi

    Le proteine vegetali sono prive di amminoacidi essenziali, come la metionina, utile per unghie e capelli. Una carenza che si può colmare abbinando legumi e cereali integrali, che ne sono ricchi.

    Difficoltà: media   ‐   Cottura: 1 ora   ‐   Preparazione: 20 minuti   ‐   Prezzo per persona: meno di 1 euro

    Ingredienti:

    Dosi per 6 porzioni:

    • 800 g di fagioli borlotti freschi già sgranati
    • 120 ml di olio extra vergine di oliva 100% italiano Pam Panorama + 30 ml per rifinire
    • 2 fette spesse di lardo
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 rametto di rosmarino
    • 2 foglie di alloro
    • 3 cucchiai di salsa di pomodoro ciliegino i Tesori Pam Panorama
    • 1 cucchiaio colmo di farina 00 Pam Panorama
    • q.b. sale, pepe
    • 50 g di Parmigiano Reggiano Pam Panorama

    per la pasta

    • 150 g di farina 00 Pam Panorama
    • q.b. acqua
    • 20 ml di olio extra vergine di oliva 100% italiano Pam Panorama
    Preparazione:

    In un tegame, immergete i fagioli in 1,5 litri di acqua e fateli cuocere con alloro e rosmarino a fuoco moderato, con il coperchio. Ci vorrà circa 1 ora. A cottura ultimata, togliete le erbe aromatiche. In un’altra pentola, versate l’olio e fate soffriggere l’aglio con lardo, salsa di pomodoro, un rametto fresco di rosmarino e infine la farina, che dovrete aggiungere mescolando velocemente. Unite quindi i fagioli con la loro acqua di cottura, salate, pepate e fate cuocere sempre con coperchio. Mentre i fagioli cuociono, preparate la pasta. Versate sulla spianatoia la farina, aggiungete nel mezzo un cucchiaio di olio e poi iniziate a incorporare un po' d'acqua. Lavorate inizialmente il tutto con la forchetta, poi, quando prenderà forma, con le mani, fino a ottenere un impasto liscio e sodo. Tirate la pasta non troppo sottile, spessa circa un paio di millimetri, e tagliatela poi con il coltello o con la rotella, in strisce di circa 1 cm di larghezza per 5/7 cm di lunghezza. Quando i fagioli inizieranno a bollire, togliete il rametto di rosmarino e il lardo. Prelevate un terzo dei fagioli e frullateli, quindi rimetteteli in pentola, versate anche la pasta e mescolate. La pasta cuocerà in pochissimi minuti. Per finire, aggiungete un filo d’olio a crudo, Parmigiano grattugiato, mescolate e portate in tavola.





    Condividi