PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Polpo e patate

    SPECIALI

    Polpo e patate

    Difficoltà: media   ‐   Preparazione: 75 minuti   ‐  

    Ingredienti:

    Dosi per 4 persone:

    • 800 g di polpo
    • 3 patate novelle
    • prezzemolo
    • una cipolla rossa
    • una carota
    • qualche foglia di alloro
    • un limone (facoltativo)
    • olio extravergine d’oliva
    • sale
    Preparazione:

    Mondate una carota, una cipolla rossa di media grandezza e l’alloro e metteteli in una pentola piena d’acqua, insieme a dei grani di pepe. Mettete a bollire sul fornello (1). Pulite il polpo, togliendo l’occhio centrale aiutandovi con un coltellino (2). Tenendo il polpo per la base della testa in maniera che non si rompa, immergete per pochi secondi i tentacoli nell’acqua bollente, in modo che si arriccino. Ripetete l’operazione più volte fino a che i tentacoli non saranno ben arricciati. Alla fine immergete tutto il polpo nella pentola e cuocete per circa 40 minuti, fino a che sarà ben morbido (3).

    Intanto cuocete a vapore in pentola a pressione le patate tagliate a tocchettoni per circa 25 minuti. Se usate le patate novelle potete anche non sbucciarle, basterà lavarle bene (4). Tritate il prezzemolo (5). Scolate il polpo e tagliatelo a pezzetti. Unite le patate, condite con olio, sale e pepe e se piace un po’ di limone, infine spolverate di prezzemolo (6).

    Un classico della cucina italiana, che può essere arricchito anche con qualche oliva o qualche pomodorino.





    Condividi