PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Ravioli dolci di Carnevale

    SPECIALI

    Ravioli dolci di Carnevale

    Un dolce italiano che si trova in tutte le cucine regionali per festeggiare il Carnevale, in un momento dell’anno, quello prima dell’inizio della Quaresima, in cui la frittura è la tecnica di cottura dalla quale non si può transigere. Se volete rendere i ravioli più leggeri è possibile farli dorare in forno.
     

    Difficoltà: media   ‐   Cottura: 5 min   ‐   Preparazione: 30 min + 30 min riposo   ‐   Prezzo per persona: meno di 1,00 €

    Ingredienti:

    Dosi per 4-6 persone.

    Ingredienti per la farcia

    • 350 g di ricotta Pam Panorama Vedi
    • 150 g di zucchero bianco Pam Panorama Vedi
    • 1 limone Bio Vedi
    • 1 cucchiaino di cannella
    • 1 cucchiaio di Rum
    • 1 pizzico di sale finissimo iodato Pam Panorama, se gradito Vedi


    Ingredienti per la pasta

    • 350 g di farina tipo 00 di grano tenero Bio Vedi
    • 2 uova Bio Vedi
    • 50 g di burro Bio Vedi
    • 50 ml di latte intero UHT Bio Vedi
    • 50 g di zucchero bianco Pam Panorama Vedi
    • Sale finissimo iodato Pam Panorama Vedi

     

    • Olio di semi di mais Pam Panorama, per la frittura Vedi
    • Zucchero a velo, per il servizio.


    Prodotti consigliati:

    • carta casa 3 veli ultra assorbente Pam Panorama Vedi

    Vino consigliato:

    • Moscato Passito



     

    Preparazione:

    In una ciotola, o nella planetaria, impastare la farina con 50 g di zucchero, un pizzico di sale, due uova (1), 50 g di burro sciolto e un paio di cucchiai di latte (2) fino ad ottenere un composto liscio e morbido. Coprire con una ciotola in vetro (3) e lasciar riposare per almeno 30 minuti.

    Ottenere le zeste dal limone (4).
    In un’altra ciotola mescolare la ricotta con lo zucchero rimasto (5), aggiungere le zeste del limone, un cucchiaino di cannella e uno di rum (6) ed inserire il composto all’interno di una sàc a poche.
    Stendere la pasta con la sfogliatrice a 5-6 di spessore (misure della sfogliatrice) e ottenerne delle strisce larghe 15 cm circa (7).

    Con la sàc a poche disporre una noce di ripieno a 12 cm di distanza l’una dall’altra sulle strisce di pasta (8) che verranno poi ripiegate in modo da far coincidere i bordi laterali.
    Tagliare i ravioli con un coppapasta (9) o un taglia biscotti di circa 5-6 cm di diametro, sigillando i bordi con i rebbi di una forchetta (10).

    Scaldare dell’abbondante olio, senza farlo fumare, in una casseruola dai bordi alti e friggere i ravioli fino a doratura (11), farli scolare su carta assorbente e spolverarli con dello zucchero a velo (12).





    Condividi