Riso al salto

Riso al salto

Chi l’avrebbe mai detto che un piatto servito negli anni ’70 nel blasonato ristorante Savini, frequentato dalla Milano da bere del dopo Scala, è in realtà un piatto del riciclo? Si tratta infatti di un colpo di genio dello chef che, durante un servizio, si inventò un modo insolito di servire il riso allo zafferano avanzato. Un piatto profumatissimo e molto, molto glamour.

Difficoltà: Media · Cottura: 30 min · Preparazione: 10 min · Prezzo per persona: meno di 1,00 €


Ingredienti:

Dosi per 4 persone

  • 300 g di riso Arborio Bio — Vedi
  • 40 g di cipolla bianca tritata Pam Panorama — Vedi
  • Vino bianco secco
  • Brodo di pollo o acqua
  • 50 g di Grana Padano DOP grattugiato Pam Panorama — Vedi
  • 50 g di burro Bio — Vedi
  • Olio extra vergine di oliva 100% italiano fruttato intenso Pam Panorama — Vedi
  • 2 bustine di zafferano in polvere
  • Sale finissimo iodato Pam Panorama — Vedi
  • Pepe nero, macinato al momento

Vino consigliato:


Preparazione:

Stufare per qualche minuto la cipolla tritata in una casseruola velata di olio (1), aggiungere il riso arborio e tostarlo (2).
Sfumare il riso con mezzo bicchiere di vino bianco (3) ed una volta evaporato aggiungere il brodo caldo o l’acqua (4) e continuare la cottura per circa 16 minuti.

A metà cottura unire lo zafferano sciolto precedentemente in un mestolo di brodo e mescolare (5).
Finire la cottura aggiungendo il Grana grattugiato, 20 g di burro e una macinata di pepe nero (6). Togliere dal fuoco e mantecare bene.
Versare il riso su un vassoio allargandolo bene su tutta la superficie, così da farlo raffreddare completamente.

Dividere il riso in 4 parti per preparare i 4 tortini (7).
In una padella del diametro di circa 15 cm far sciogliere un velo di burro, versare una parte di riso e compattarlo, dandogli una forma tonda.
Cuocere per 5 minuti da un lato, aiutandosi con un piatto e facendo molta attenzione far girare il riso e continuare la cottura per altri 5 minuti dorando anche l’altro lato (8).
Cuocere con lo stesso procedimento anche gli altri tre tortini e servire (9).

 


Condividi