PORTATE
  • TIPOLOGIE
  • SPECIALI
  • RICETTE DAL MONDO
  • FESTIVITà
  • TRADIZIONE ITALIANA
  • LE SETTIMANE A TEMA
  • IN SALUTE E IN FORMA
  • Risotto al radicchio mantecato all’asiago

    SPECIALI

    Risotto al radicchio mantecato all’asiago

    Il radicchio rosso di Treviso Igp è una cultura veneta particolarmente apprezzata e ricercata su tutto il territorio nazonale, in grado di valorizzare moltissime preparazioni. A seconda del periodo di maturazione si distinguono le varietà Precoce e Tardivo. Il radicchio rosso si può consumare crudo e cotto: è ottimo in insalata ma anche preparato alla griglia o in padella L’Asiago è un formaggio prodotto sull’Altopiano fin dall’XI secolo e veniva confezionato esclusivamente con il latte di pecora mentre oggi viene prodotto esclusivamente con il latte vaccino. Viene commercializzato in due varietà: Pressato e d’Allevo che si distinguono per il diverso grado di stagionatura, circa un mese per il primo e da pochi mesi a due anni per il secondo.

    Difficoltà: facile   ‐   Cottura: 20 min.   ‐   Preparazione: 15 min.   ‐   Prezzo per persona: meno di 3,00€

    Ingredienti:
    • 300 g di radicchio rosso di Treviso IGP Precoce
    • 320 g di riso Carnaroli P&P Vedi
    • 800 ml di brodo vegetale o acqua
    • 80 g di Asiago fresco DOP
    • 1 scalogno medio
    • 1 bicchiere di vino bianco P&P Vedi
    • 60 g di burro a ridotto contenuto di colesterolo P&P Vedi
    • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva Lago di Garda DOP
    • sale e pepe macinato al momento
    Preparazione:

    Pulire e tagliare sottilmente lo scalogno, pulire il radicchio e tagliarlo a julienne, tagliare in piccola dadolata l’Asiago (1). In una padella rosolare lo scalogno con un cucchiaio di olio extra vergine di oliva, unire il radicchio, cucinare per qualche minuto, unire il vino e far sfumare e continuare la cottura per pochi minuti. Mettere da parte, regolare di sale (2). In una casseruola sciogliere il 20 g circa di burro con il restante olio, tostare il riso per 2’ (3).

    Coprire con il brodo caldo precedentemente preparato e continuare la cottura per 12’ mescolando spesso (4). Unire il radicchio cotto, mescolare bene e regolare di sale (5). Unire l’Asiago e il burro da freezer, mescolare vigorosamente così da sciogliere il formaggio, coprire ed far riposare per 2’ (6). Nota: l’aggiunta del burro freddo da freezer al momento della mantecatura consentirà di ottenere una consistenza più vellutata.





    Condividi