Sformatini ai due pomodori con chips di farinata e salsa al basilico

Sformatini ai due pomodori con chips di farinata e salsa al basilico

In queste cocotte stuzzicanti e profumate c’è tutto il mediterraneo, con i suoi colori e sapori.

Difficoltà: minima · Cottura: 50 minuti · Preparazione: 30 minuti · Prezzo per persona: meni di 2,00 €


Ingredienti:

Dosi per 4 - 6 persone

  • 200 g di datterini gialli interi in succo i Tesori Vedi
  • 200 g di datterini rossi interi in succo i Tesori Vedi
  • 2 spicchi d’aglio di Voghiera D.O.P. i Tesori Vedi
  • 1 uovo fresco Bio Vedi
  • 1 tuorlo d’uovo fresco Bio Vedi
  • 30 g di Pecorino Romano D.O.P. grattugiato Pam Panorama Vedi
  • Olio extra vergine di oliva 100% italiano Monocultivar Taggiasca i Tesori Vedi
  • Brodo vegetale
  • Noce moscata
  • Sale finissimo iodato Pam Panorama Vedi
  • Pepe nero
  • Farinata di ceci surgelata i Tesori Vedi

Ingredienti per la besciamella

  • 4 cucchiai di farina tipo 00 Pam Panorama Vedi
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva 100% italiano Monocultivar Taggiasca i Tesori Vedi
  • Brodo vegetale   

Ingredienti per il servizio

  • Pesto alla genovese con aglio i Tesori Vedi
  • 1 cucchiaio di pinoli tostati Pam Panorama Vedi
  • Qualche datterino giallo intero in succo i Tesori Vedi
  • Cipolline borettane in aceto di vino Pam Panorama Vedi

Vino consigliato:  Prosecco DOC Sant'Orsola

 


Preparazione:
 
Scolare i pomodorini dal liquido di governo ed aggiungere brodo vegetale fino ad ottenere 350 ml di peso totale (1).
In un tegame con un filo di olio extra vergine di oliva far appassire gli spicchi d’aglio in camicia, unire 200 g di pomodorini rossi e 200 g di pomodorini gialli (2), cuocere per circa 20 minuti. Togliere i due spicchi d’aglio, regolare di sale e pepe. Per la besciamella tostare la farina in una piccola casseruola, unire l’olio olio extra vergine di oliva e mescolare con una frusta così da eliminare tutti i grumi, unire il liquido dei pomodorini riscaldato (3) e cuocere a fuoco dolce continuando a mescolare fino a quando non si addensa. 
 
 
Regolare di sale e pepe, profumare con la noce moscata e mettere da parte lasciando raffreddare un po’.
Nel frattempo infornare la farinata (4) e cuocerla surgelata nel forno per qualche minuto a 250° oppure in microonde, decongelata e privata della teglia di alluminio che la contiene, per 4-5 minuti a 700 watt. Appena sfornata, con un coppapasta rotondo (5-7 cm di diametro) ricavare dei dischi (5) e tostarli velocemente in una padella antiaderente (6).
 
 
Terminata la cottura dei pomodorini, frullarli con un mixer ad immersione (7), passare la salsa ottenuta al colino (8) e mettere da parte. Procedere preparando la base per gli sformatini sbattendo con una frusta un uovo intero e un tuorlo in una ciotola, unendo poi il pecorino grattugiato (9), la salsa di pomodori, 240 g di besciamella, mescolare bene e regolare di sale e pepe.
 
 
Dividere il composto in 4 stampini da forno spennellati d’olio (10). Inserire i 4 stampini in una pirofila da forno riempita per metà di acqua per una cottura in forno a bagnomaria. Infornare nel forno già caldo a 150° per 30 minuti circa. A cottura ultimata sfornare la pirofila e togliere dall’acqua gli stampini per evitare che continuino a cuocere facendoli raffreddare per qualche minuto. Servire decorando la superficie dello sformatino distribuendo un cucchiaio di pesto alla genovese e qualche pinolo precedentemente tostato (11). Accompagnare con qualche pomodorino giallo e rosso, le cipolline borettane e con le cialde di farinata di ceci (12).

Condividi