Tarte Tatin

Tarte Tatin

Si avvicina l’autunno: ritorna la voglia di accendere il forno e di riempire la casa con il profumo di una bella torta di mele. Oggi prepareremo la più francese delle torte, la mitica torta rovesciata di mele delle Sorelle Tatin, Stephanie e Caroline, che gestivano un ristorante nella zona di Lamotte-Breuvon.

Si racconta che sia nata per caso: nella fretta della preparazione una delle sorelle si dimenticò di mettere la frolla sotto le mele e decise di appoggiarla sopra, prima di cuocere la torta. La sfornò, la rovesciò sul piatto da portata e divenne un successo mondiale!

Vi suggeriamo di servirla con una pallina di gelato di panna o crema Pam Panorama.

Difficoltà: facile · Preparazione: 40 min. · Prezzo per persona: meno di 3,00€


Ingredienti:
  • 1 rotolo di pasta brisée già stesa di Pam Panorama — Vedi
  • 6-8 mele renette o golden (a seconda della stagione)
  • 200 g di zucchero semolato
  • 80 g di burro tradizionale Pam Panorama — Vedi
  • Cannella in polvere
  • 1 confezione gelato alla panna Pam Panorama — Vedi
  • Zucchero a velo per decorare

Preparazione:

Accendere il forno a 180°.
Mettere sul fuoco lo stampo antiaderente per il dolce con 150 g di zucchero da sciogliere lentamente fino ad ottenere un caramello dorato.
Togliere la padella dal fuoco e stabilizzare il caramello con 50 g di burro, facendo amalgamare bene il tutto (1).

Detorsolare, sbucciare e tagliare in quattro spicchi ogni singola mela (2).

Proseguire disponendo le mele con la parte del torsolo verso l’alto nello stampo, sopra il caramello (3).

 

 

Profumare la preparazione con la cannella, distribuire qualche fiocchetto di burro e un pò di zucchero.

Disporre la pasta brisée (precedentemente tolta dal frigo) sopra le mele e rimboccare la parte eccedente (4).

Bucherellare la superficie della pasta brisée con una forchetta ed infornare nel forno già caldo a 180° per circa 30’ o fino alla doratura della superficie.

 



Sfornare e far riposare 5’. Rovesciare la torta sul piatto da portata con attenzione alla colatura del caramello eccedente (5).

Servire impiattando una fetta di dolce con l'aggiunta di una pallina di gelato alla panna e una spolverata di zucchero a velo per decorare il piatto, a scelta una fogliolina di menta fresca (6).


Condividi