Torta di zucca

Torta di zucca

Il Pumpkin Pie è il dolce tradizionale americano che viene preparato per la festa del Ringraziamento. E’ una festa molto sentita e risale addirittura alla prima metà del ‘600 quanto i Padri Pellegrini giunsero nel nuovo mondo: con la fine di novembre, quando la terra si metteva a riposo per l’inverno, si raccoglievano gli ultimi frutti e si condividevano a pranzo, in una giornata di gran festa. Con il tempo la preparazione di questo dolce è diventata usuale anche per la festa di Halloween.

Difficoltà: facile · Cottura: 50 min. · Preparazione: 20 min. · Prezzo per persona: meno di 2,00€


Ingredienti:
  • 500 g di polpa di zucca
  • 1 rotolo di pasta sfoglia — Vedi o pasta brisée — Vedi di Pam Panorama
  • 180 g di zucchero grezzo di canna di Pam Panorama — Vedi
  • Uova fresche da allevamento all’aperto di Pam Panorama — Vedi
  • 150 g di panna da cucina di Pam Panorama — Vedi
  • 1 cucchiaino abbondante di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • 1 cucchiaino di sale

Preparazione:

 

Preriscaldare il forno ventilato a 180°C. Cucinare la polpa di zucca a vapore per 10’, oppure in pentola a pressione o nel forno a microonde per pochi minuti. Stendere la pasta brisée con la sua carta da forno di protezione in uno stampo rotondo di 22-24 cm di diametro, predisporre per la cottura “in bianco” coprendo la superficie della pasta brisée con della carta da forno (1).

Procedere versando sulla superficie fino a coprirla un po’ di riso o di fagioli secchi o dei ceci in ceramica e cucinare per 15’ (2). Per proseguire con la preparazione della farcitura, trasferire la polpa di zucca cotta a vapore e successivamente raffreddata in una ciotola (o nel frullatore); schiacciarla quindi con l’aiuto di una forchetta. In un’altra ciotola mescolare lo zucchero di canna con le spezie (cannella, zenzero in polvere e noce moscata), in seguito unire il tutto insieme alla polpa di zucca, mescolare l’impasto, aggiungere poi la panna e per ultimo le uova, una alla volta. Mescolare il tutto (3).

Trasferire la farcitura in una casseruola e cucinare per pochi minuti, così da far assorbire un po’ l’umidità dell’impasto (4). Sfornare la pasta brisée e togliere il contenuto (5). Versare la farcitura sopra la pasta brisée precedentemente cotta “in bianco” e continuare la cottura in forno per altri 30’ sempre a 180°. Sfornare e lasciar raffreddare completamente prima di servire con un po’ di zucchero a velo e, se si desidera, un po’ di panna fresca o panna acida (6).


Condividi