Pasta e fagioli con le cozze

Pasta e fagioli con le cozze

Un piatto che nasce dalla saggezza dei contadini e che, unendo sapientemente l’energia dei carboidrati e le proteine vegetali, ci ha restituito un piatto completo. L’aggiunta delle cozze trasforma un piatto “povero” in una proposta gastronomica ricca di sapidità e gusto che si ispira al mare. Con due varianti concesse dalla  scelta della pasta: le trofie, più mediterranee, e un formato maggiormente legato alla tradizione.

Difficoltà: minima · Cottura: 20 min · Preparazione: 30 min · Prezzo per persona: meno di 1,00 €


Ingredienti:

Per quattro persone:
 

  • 400 g di fagioli borlotti Bio Vedi
  • 150 g di trofie fresche Pam Panorama Vedi
  • oppure
  • 150 g di ditalini rigati Pam Panorama Vedi
  • 1 spicchio di aglio di Voghiera DOP i Tesori Vedi
  • 1 kg di cozze
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro Bio Vedi
  • Olio extra vergine di oliva DOP Puglia i Tesori Vedi
  • Sale finissimo iodato Pam Panorama Vedi
  • Sale marino iodato grosso Pam Panorama Vedi
  • Pepe nero

Vino consigliato

Preparazione:



Eliminare il bisso dalle cozze e spazzolarle sotto l’acqua corrente fresca.
Scolare e sciacquare i fagioli e preparare 3 cucchiai di passata di pomodoro.
Versare nella casseruola un filo di olio extra vergine di oliva, lo spicchio d’aglio in camicia, trasferire le cozze (1), coprire con il coperchio e continuare la cottura fino a quando non saranno tutte aperte.
Raccoglierle con il ragno o la schiumarola eliminando l’aglio e filtrando il liquido di cottura (2).
Versare nella padella un filo d’olio extra vergine di oliva e unire la passata di pomodoro.
 
 
 
 
Portare ad ebollizione dell’acqua salata e cuocere al dente la pasta.
Mentre la pasta cuoce, sgusciare 2/3 delle cozze e mettere da parte.
Nel wok unire il liquido di cottura delle cozze e la passata di pomodoro, portare ad ebollizione, unire la pasta, i fagioli scolati (3) e quasi alla fine della cottura le cozze (4), regolate di sale e profumate con una macinata di pepe nero.
Servire immediatamente con un filo di olio extra vergine di oliva crudo e con le cozze non sgusciate (5) (6).
 

Condividi